Il bimbo che gridava: “Ora viene il lupo!” accanto a un bosco  dove sembrava che ci fossero i lupi
di Guillermo Cabrera Infante
Traduzione di Gordiano Lupi

Un bimbo gridava sempre quando vedeva i suoi genitori impegnati a produrre vino in una vigna verde accanto al bosco oscuro, proprio quando erano più occupati: “Ora viene il lupo! Ora viene il lupo!”. Le prime volte i genitori uscirono correndo. Le altre, percossero il bimbo quando gridò di nuovo ora viene il lupo. Finalmente, stufi, stanchi e con i pugni doloranti, smisero di far caso all’allarmista. Ma un giorno il bimbo gridò: “Ora viene il lupo! Ora viene il lupo!” una volta di più (o meglio, due volte di più), e i suoi genitori decisero di non farci caso. Tuttavia venne il lupo, si mangiò il bimbo e si bevve il vino. Ma non è finita qui, perché vennero altri due lupi, affamati come il primo, che si mangiarono pure i genitori del bimbo. Qui finisce tutto, visto che ormai era finito il vino.

 

Morale: Non si deve confondere questa favola con la precedente.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *